La primavera arriva da Kiko

Tuscan Sunshine Collection: risveglia i tuoi sensi con i colori della primavera Italiana

È arrivato il momento di abbracciare i mille colori e le tantissime sfumature primaverili che si affacciano con i primi raggi di sole. Ecco quindi che, per dare il benvenuto alla nuova stagione, Kiko Milano, il marchio italiano di cosmesi che negli ultimi vent’anni ha registrato un’importante crescita, propone un’altra novità: Tuscan Sunshine Collection, per trasformare il look conferendogli una linea leggera, divertente, piena di colore e gioiosa. Attraverso texture sensoriali, fragranze avvolgenti e colori scintillanti si celebra l’arrivo della bella stagione.
Disegnata con cura in Italia, la collezione prende ispirazione dal fascino che permea la nostra Penisola, in particolare riprendendo lo spirito solare della Toscana, come suggerisce il nome della collezione.

Arricchita dall’autentico DNA del brand, la Tuscan Sunshine Collection ha una linea ampia che include make up, accessori e skincare. La collezione porta quindi una ventata di innovazione con una palette di tonalità fresche e sfumature floreali, che permettono di divertirsi con i colori per valorizzare le caratteristiche naturali di ogni viso, esaltandone i lineamenti e ravvivando il colorito. Il rosa peonia e il viola iris contrastano con il rosso ruggine e il blu acceso, come a dipingere un quadro della collina Toscana.

Per procedere all’applicazione bisogna innanzitutto lavare via l’inverno in tre semplici passaggi, che servono per purificare la pelle e lasciarla luminosa, setosa e fresca. Iniziando con il Transforming Face Cleanser, bisogna strofinare una piccola quantità tra le dita e sul viso bagnato. Massaggiandolo sulla pelle, la sua oil formula ultra delicata si trasforma in emulsione, risvegliando i sensi e rimuovendo residui di trucco e sporco, quindi procedere al lavaggio del viso con acqua tiepida. Ora la pelle è pronta per essere esfoliata e rinnovata con il Face Scrub, per un’assoluta morbidezza. Per completare il rituale, applicare la Gel To Water Face Cream, che offre idratazione e la sensazione leggera di un gel che si assorbe sulla pelle come acqua.

Il Luminous Foundation uniforma il tono della pelle, nascondendo le imperfezioni e donando una sensazione fresca, leggera e radiosa, come le giornate primaverili. Procedere poi con il Dust Perfecting Powder ai lati del naso, sulle tempie e sul mento, per un look naturale da abbinare al Radiant Bronzer sui volumi del viso, per un effetto pelle baciata dal sole. Iniziare poi con il 3-In-1 All Over Stick, sfumandolo sulle guance, per un tocco di colore che accentui gli zigomi, e procedere con 2-In-1 Brush per sovrapporre uno strato di Degradé Blush, così da aumentare la definizione. Con l’aiuto del pennello procedere con delicati movimenti circolari per fondere i pigmenti puri e satinati sulla pelle, conferendole una sfumatura di tenue rosa sensuale.

Per far sì che il cambio di stagione porti una ventata di novità, con voglia di sperimentare un look che sia un inno alla primavera, la super versatile 6 Colour Eyeshadow Palette, in una delle sue due combinazioni di colori, è ottima per dare libero sfogo alla creatività, in diversi modi: mixare gli champagne metallizzati con il marrone opaco, l’arancio e i rosa della Tuscan Escape palette per enfatizzare i color “terra”, altrimenti sfumare il bronzo e il rosa metallizzato con una punta di color prugna della Spring Awake palette, per una reinterpretazione del classico smoky eye. Per aggiungere maggiore definizione, l’Eyeliner Duo, con l’estremità opaca, conferisce carattere alla parte esterna dell’occhio e il lato metallizzato aggiunge un luccichio accattivante.

Per chi vuole dare un tocco in più ed enfatizzare le sopracciglia, c’è l’Eyebrow Duo per tratti definiti, simili a una lama, con il pennarello in feltro e riempiendo con il colore della micro punta della matita. Applicare poi il 3-in-1 Mascara, non prima di aver utilizzato il Primer Mascara, per incrementare sia il volume che la lunghezza.

Veniamo ora alle labbra. Riprendendo le delicate tonalità floreali di un giardino Toscano, dai petali di peonia ai lillà in fiore, applicare un velo di Nourishing Lip Oil per rendere più soffici le labbra e, per un colore morbido e cremoso, si può usare il Lip Stylo, che combina la sensazione di comfort di un balsamo con un colore profondo e lucente, per un effetto luminoso e puro: basta imprimerlo sulle labbra e lasciare che il suo colore e la sua lucentezza le donino vitalità.

Per un risultato ancora più sorprendente, che amplifichi il colore e risplenda, finire con Holo Lipgloss, abbinandolo alla stessa tonalità del tuo Lip Stylo colour, per un’esplosione brillantezza.

Per chi volesse dare ancora una marcia in più al look ed esprimersi pienamente, bastano due passate di smalto sulle unghie per una tonalità più profonda e il tocco finale perfetto.

E per i ritocchi, non dimenticate la Face Palette, che riunisce tutte le tue sfumature preferite in un unico prodotto, ottimo alleato grazie a formati multiuso e maneggevoli, perfetti da portare in borsa.

Beauty routine: maschere per il viso

Maschere per il viso fai da te per la cura naturale della pelle

Le maschere per il viso sono degli ottimi alleati per il nostro benessere, ancora di più se si usano ingredienti naturali per ridare vita all’epidermide ed esaltarne la bellezza. Per idratare, nutrire e tonificare la pelle del viso serve una maschera adatta ad ogni esigenza.

Prima di tutto, alcuni consigli su come applicare correttamente la maschera per il viso. Avere cura di pulire la pelle prima dell’applicazione e, appena pronta, stendere il composto. Evitare il contorno occhi, salvo per le maschere specifiche per quella parte del viso. Infine, rimuovere la maschera con l’aiuto di una spugnetta o dischetti di cotone e dopo aver asciugato la pelle, tamponandola, applicare la crema.

Passiamo ora ad alcuni preparati naturali e low-cost.

Una maschera per il viso con proprietà rigeneranti è composta da miele e caffè: il primo dona alla pelle morbidezza, il secondo è uno scrub naturale. Basta mischiare un cucchiaino di miele con due cucchiaini pieni di caffè macinato e far riposare per almeno cinque minuti. Questa maschera va applicata al mattino, una volta a settimana.

Il miele ha anche funzioni lenitive per chi ha la pelle con couperose o in generale per gli arrossamenti del viso. Miscelare un cucchiaio di miele con 4 o 5 fragole, dopo averle lavate, asciugate e schiacciate bene. Stendere quindi il composto e lasciare in posa per 15 minuti, poi risciacquare con acqua tiepida.

Unendo infine un cucchiaio di miele con l’albume d’uovo, fino ad ottenete un composto denso da lasciare in posa per 20 minuti, avrete una maschera antirughe da applicare anche due volte a settimana per un effetto lifting.

In caso di pelle grassa, una maschera purificante è composta da un kiwi e due cucchiaini di yogurt bianco. Dopo aver miscelato gli ingredienti, stendere la maschera sul viso, lasciare in posa 15 minuti e sciacquare con acqua tiepida. Altra maschera efficace per la pelle grassa ha come protagonisti due ingredienti molto utilizzati: aloe e curcuma. Il procedimento è semplice: due cucchiaini di gel di Aloe Vera e un cucchiaio di curcuma. Questo trattamento va applicato una volta alla settimana appena svegli o prima di andare a dormire. Il connubio curcuma e olio di cocco alimentare protegge invece la pelle dall’inquinamento, smog e polveri sottili. Un cucchiaino di olio di cocco e mezzo cucchiaino di curcuma tre volte a settimana per una pelle più sana e idratata, senza screpolature.

Con l’arrivo della primavera c’è un rimedio molto efficace per cancellare le occhiaie e i segni dell’inverno, donando nuova lucentezza alla pelle. Uno degli ingredienti più importanti per illuminare il viso è senza dubbio il limone: sono sufficienti poche applicazioni per un risultato sorprendente. Si può procedere in due modi. Miscelare il suo succo di limone con un cucchiaio di miele, poi massaggiare delicatamente il composto sul viso, lasciandolo in posa per 10 minuti prima di risciacquare con acqua fresca. Oppure unire yogurt bianco a due cucchiai di succo di limone, per un risultato garantito dopo il primo risciacquo.

Sempre un cucchiaio di yogurt bianco, unito alla banana e a un cucchiaino di miele è un ottimo rimedio per chi ha pelle secca e screpolata. Miscelare bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi. Dopo l’applicazione lasciare in posa per 15 minuti. Risciacquare con acqua tiepida e far riposare la pelle per qualche ora prima di applicare un po’ di crema idratante per un risultato soffice e vellutato.

Bottega Verde: Linfa di Vite

La massima espressione di natura e ricerca

Dopo due anni di sperimentazioni, è arrivata in casa Bottega Verde l’ultima grande novità: dalla vite, la sua più preziosa linfa rinnovatrice per la nostra pelle. Si tratta di una linea composta quasi completamente da ingredienti naturali, che coniuga qualità e scienza. Una scelta in linea con la filosofia di Bottega Verde, che seleziona il meglio della natura, trasformandolo in formule innovative ed efficaci.

Il nuovo e potente antirughe, Linfa di Vite, prende il nome dalla pregiata essenza estratta direttamente dai tralci della vite, solo nel periodo di crescita dei germogli, in grado di far duplicare le cellule della pianta durante la ripresa dell’attività vegetativa in primavera e risvegliare le gemme dormienti, da cui si origineranno nuovi tralci, nuove foglie e grappoli.

I prodotti offerti partono dal Trattamento viso riattivatore di giovinezza, punta di diamante di una linea completa, passando dal Siero viso rivitalizzante, per arrivare al Concentrato distensivo rughe d’espressione e Balsamo idratante viso e corpo.

Bottega Verde ha così selezionato ed estratto la linfa di vite per la sua capacità di attivare il metabolismo cutaneo, preservando e nutrendo la vitalità delle cellule e della barriera dell’epidermide. Nei laboratori di Bottega Verde è stato quindi inserito in formulazione il secondo fondamentale attivo della vite: il Fitocomplesso da Uva Rossa, ricavato dalle bucce dell’uva e proveniente dalla Tenuta Massaini a Pienza in Toscana, il luogo dove l’azienda coltiva le piante e le erbe aromatiche, traendo ispirazione per i propri cosmetici.

Vediamo ora nel particolare i vari prodotti.

Il Trattamento viso riattivatore di giovinezza giorno & notte assicura ottimi risultati, riducendo le rughe e restituendo tonicità alla pelle, con il 95% di ingredienti di origine naturale, è considerato dall’azienda il suo miglior antirughe di sempre. La sua formulazione ingloba il meglio della natura con l’eccellenza della scienza. Dalla natura, la linfa di vite e il Fitocomplesso da Uva Rossa che svolge un’attività antiossidante tre volte più potente rispetto ad un tradizionale estratto. Dalla ricerca si compone di due sostanze: il Replexium che, stimolando i componenti chiave dell’epidermide e del derma, previene i danni causati dall’invecchiamento cutaneo, riducendo le rughe della fronte, le zampe di gallina e i solchi naso-labiali; e l’Hycare Filler che migliora l’idratazione cutanea e agisce come un filler dermotopico in grado di ridurre rapidamente l’aspetto delle rughe, garantendo un effetto filler immediato.

Il Siero viso rivitalizzante ad azione globale, composto dal 97% di ingredienti di origine naturale, ripara e protegge la vitalità della pelle, riattiva i meccanismi di ossigenazione cutanea e contrasta i principali segni di invecchiamento.

La formula a base di Linfa di Vite e Fitocomplesso di Uva Rossa, è potenziata dall’Oxygeskin, derivato dal fiore di Nasturzio, che agisce riattivando i meccanismi di ossigenazione cutanea, rivelandosi prezioso nel difendere la pelle dallo stress cutaneo, e dalla Maxnolia, derivato dallo strato di corteccia della Magnolia, che agisce neutralizzando i fattori dell’invecchiamento della pelle, migliorandone idratazione ed elasticità.

Il Concentrato distensivo rughe d’espressione, con il 95% di ingredienti di origine naturale, agisce direttamente sulle linee d’espressione del contorno occhi e aiuta a ridefinire il contorno della bocca migliorando le rughe verticali. La sua formula base è arricchita da principi funzionali tecnologici e di origine naturale: Acmella Oleracea, estratto di questa pianta del Madagascar che viene utilizzato in cosmetica per rafforzare il reticolo collagenico, migliorando il tono della pelle e riducendo l’aspetto delle rughe; il ben noto Acido Ialuronico, che svolge il compito fondamentale di trattenere acqua e conferire così tono e volume alla pelle.

Infine il Balsamo idratante viso e corpo ad azione meteo adattiva, con il 97% di ingredienti di origine naturale, fornisce idratazione prolungata e nutrimento ottimale a corpo e viso, sia d’estate che in inverno, ed è ideale per ogni esigenza. Alla sua formula base si aggiunge il principio funzionale tecnologico di origine naturale: Emullium Mellifera Mb, un emulsionante derivato dalla cera d’Api e dall’olio di Jojoba in grado di rispondere alle esigenze della pelle in diverse condizioni climatiche apportando in modo mirato la giusta idratazione e nutrimento.

La frutta estiva, miniera di vitamine

Intera o frullata, in qualsiasi momento della giornata, la frutta dell’estate è una miniera di nutrienti che ci aiutano ad affrontare meglio il caldo. Oltre a idratare, la frutta estiva svolge una potente azione fisiologica sul nostro organismo, apportando vitamine indispensabili, come la vitamina C, la vitamina A e la vitamina E, e dispensando minerali e acidi preziosi.

Diuretica, idratante e alcalinizzante, la frutta protegge l’organismo dai radicali liberi e previene le malattie cardiovascolari. Favorisce, inoltre, la cicatrizzazione delle ferite, migliora le difese immunitarie e abbassa il colesterolo. La presenza di antocianine, importanti gruppi di pigmenti presenti nei vegetali, consente alla frutta di bloccare l’accumulo di depositi lipidici nelle arterie. L’inevitabile sensazione di spossatezza che è causata dalle alte temperature delle giornate estive, può essere combattuta con un’adeguata dieta alimentare che preveda l’inclusione di buone quantità di verdura e frutta, frullata, centrifugata, tagliata a pezzettini per gustose insalate o macedonie.

La pesca, frutto fra i più diffusi della stagione estiva, nelle sue diverse varianti (pesca, pesca noce, pesca tabaccaia, percoco), oltre ad essere una grande alleata della dieta (apporta appena 40 calorie per 100 grammi di frutto), è particolarmente ricca di sodio e vitamina C, quindi ottima per la salute della pelle. Altrettanto utile per l’epidermide in vista dell’esposizione ai raggi solari è l’albicocca, in virtù del suo alto contenuto di betacarotene. Notevole anche il contenuto di calcio, magnesio e potassio nonché il basso valore calorico (50 calorie per 100 grammi di frutto).
Particolarmente efficace nell’alimentazione dello sportivo o per reintegrare liquidi dopo una giornata trascorsa al mare l’anguria contiene appena 30 calorie per circa 100 grammi. E’ un frutto molto dolce e ricco d’acqua. Contiene magnesio, potassio, calcio e licopene, un antiossidante naturale che contribuisce a ridurre il rischio di tumori. Al melone, invece, ricco di carotenoidi, vitamina A e vitamina E, si attribuisce la capacità di fungere da regolatore naturale della pressione sanguigna.

Proverbiale alleata dell’intestino e dell’apparato digerente in virtù dell’alta quantità di fibra che contiene, la prugna ha il pregio di essere anche idratante e rinfrescante. Oltre che per la fibra, la nespola spicca invece per le sue proprietà vitaminiche e antiossidanti. Facilmente reperibili durante l’intera stagione estiva ci sono infine le fragole e le ciliegie: le prime sono un prezioso concentrato di acido salicilico (principio attivo dell’aspirina), vitamina C, potassio, calcio e acidi dalle proprietà antitumorali e antiossidanti; le ciliegie contengono vitamine A, C, ferro, calcio, fosforo, potassio, magnesio e oligoelementi come cloro, zolfo, sodio, zinco, rame, manganese, cobalto, bromo e nichel.

E che dire dell’uva fresca, sia essa bianca o nera? Grazie ai suoi acini ricchi di flavonoidi, polifenoli, tannini e vari antiossidanti, l’uva ha notevoli proprietà anti-age. È inoltre ricca di vitamine, ha la A, la B, la C e grazie al suo alto contenuto di potassio e bassa presenza di sodio è particolarmente indicata per chi soffre di malattie renali e ipertensione. La buccia, infine, se inghiottita aiuta a combattere la stitichezza.

Viva l’estate, dunque. E viva la frutta estiva!

 

La salute della pelle? Questione di cibo

La cosmesi moderna e i trattamenti estetici sono dei grandi alleati. Ma per mantenere una pelle sana e luminosa, è indispensabile adottare un regime alimentare corretto e bilanciato.
Zucchero, pollame, uova, sale, lardo, noce, pane, patate, formaggi, latte, e farinacei possono essere consumati, ma con molta parsimonia perché tutti questi alimenti, uniti ovviamente ad altri fattori esterni, sono potenziali cause, oltre che di problemi dermatologici, anche di patologie a carico del fegato.

La prima regola da seguire è quella di avere una corretta idratazione. L’ideale sarebbe bere mediamente 2 litri di acqua durante l’arco di tutta la giornata a cominciare dal mattino.
Importante è anche l’inserimento nella nostra dieta di oli vegetali e frutti oleosi (come le mandorle) che sono ricchi di vitamine E ed F e che aiutano la pelle a ricostruire una sorta di “barriera di sebo”.
La vitamina A invece, contenuta nella frutta e nella verdura di colore giallo/arancione e a foglia verde scuro, è importantissima per combattere la secchezza.

I pomodori, gli spinaci, il radicchio, contengono vitamina C, fondamentale per la produzione di collagene. Il salmone e le alici contribuiscono invece, con gli Omega 3, all’idratazione della cute.

Il consiglio è quello di assumere anche acido folico, che garantisce la crescita delle cellule dell’epidermide. In natura l’acido folico è presente nei cereali, nel lievito di birra, nel fegato, nei fagioli, nelle arance e soprattutto nelle verdure a foglie verdi, come gli spinaci.