LIU JO CELEBRA I SUOI 25 ANNI CON K. JENNER

Con la super top americana il brand inaugura un nuovo sistema di comunicazione che lo accompagnerà per tutto il 2020

La musica si ascoltava col walkman, i social erano lontani, la moda stava cambiando per sempre. Era il 1995 e Liu Jo faceva il suo ingresso nel panorama fashion, scommettendo sul futuro e guardando al contemporaneo in chiave distintiva e identitaria. Alla base un’intuizione semplice quanto innovativa: creare per le donne qualcosa che le facesse sentire sempre se stesse, al meglio, supportandole ogni giorno.

Quello che è accaduto da allora è storia di un marchio che negli anni ha tracciato il proprio percorso internazionale con riconoscibilità, e che oggi – nel 2020 – celebra un anniversario, valoriale più che anagrafico, che è al contempo traguardo e nuovo inizio.

#Bornin1995 è l’hashtag che racconta il nuovo sistema di comunicazione di Liu Jo che nel 2020 avrà per protagonista un’icona contemporanea indiscussa, Kendall Jenner, super top e influencer globale che sarà protagonista di una nuova dimensione comunicativa; per un intero anno il suo volto e la sua personalità saranno il fulcro di un progetto che travalicherà il valore di ‘semplice’ campagna, facendosi messaggio rotondo e trasversale indirizzato alle giovani venticinquenni di oggi, che in Liu Jo possono trovare un alleato quotidiano che le aiuti a sentirsi forti, belle, e sempre più empowered.

Proprio Kendall, scelta per il suo potere mediatico e per la vicinanza ‘anagrafica’ e simbolica al brand – lei stessa è nata nel 1995 –, rappresenta un ‘ponte’ ideale tra passato, presente e futuro del marchio; nella sua coolness sembra aver raccolto il testimone ideale di un’altra grande icona contemporanea, Kate Moss, che così a lungo ha accompagnato il brand con la sua allure senza tempo, in un gioco ideale che sembra traslare “from Kate to Kendall”.

Kendall è una venticinquenne magnetica che racchiude alla perfezione una doppia anima – quella più autentica e rock, quella più chic femminile – esattamente come Liu Jo racconta più lati di ogni donna, passando dal denim alle main collections. Gli scatti che la ritraggono lavorano sui codici di posizionamento di marca propri del brand e si affiancano a contenuti paralleli e pensati unicamente in chiave digitale: da una parte una campagna più “classica” e multimedia che rafforza il legame con le consumatrici affezionate a Liu Jo; dall’altra, invece, una nuova dimensione digitale, pensata appositamente per “dialogare” con quelle giovani donne che oggi rappresentano il futuro del brand. Con la sua potenza social e il suo glamour allo stato puro, Kendall è infatti una vera icona per le più giovani, ed è oggi volto di un marchio che raccoglie la voce della generazione Z rimanendo fedele ai propri codici: #Bornin1995 ma già pronto a cogliere la sfida del futuro.

La Desert Boot di Clarks compie 70 anni

TESTIMONIAL DELLA STAGIONE PRIMAVERA-ESTATE SONO ALEXANDER SKARSGÅRD E FREIDA PINTO

La collezione Clarks Originals è iconica per l’artiginalità, l’heritage e le ispirazioni che costruiscono silhouette riconoscibili, attraverso dettagli e tecniche di lavorazione nel segno della tradizione e innovazione.

Il 2020 è un anno molto importante per Clarks, celebre marchio di calzature britannico, che festeggia il 70 ° anniversario del Desert Boot, modello chiave del brand inventato nel 1950.

L’ispirazione per la creazione fondamentale di Nathan Clark proviene da una fonte apparentemente improbabile: gli spartani stivaletti di camoscio indossati dagli ufficiali dell’esercito quando erano fuori servizio.

Oggi, ogni paio è ancora realizzato secondo le dimensioni originali progettate da Nathan Clark usando un semplice prototipo di giornale mentre era di stanza in Birmania. Da questo inizio pionieristico, il suo stile duraturo è stato adattato e adottato da sottoculture di tutto il mondo, rimanendo un vero classico. Ogni dettaglio è rimasto fedele all’originale: dalla lunghezza delle cuciture alla forma raffinata e riconoscibile su cui si modella ogni boot. La suola in gomma è prodotta in Sri Lanka seguendo un processo ecosostenibile, mentre il camoscio utilizzato per la tomaia proviene dalla storica conceria inglese Charles F. Stead.  Il 2020 celebra il 70mo anniversario di una scarpa che è pronta a nuove declinazioni per continuare a stupire con la classe che la contraddistingue.

La campagna Primavera Estate 2020, realizzata a Londra dall’acclamato fotografo Mikael Jansson e diretta dallo stylist George Cortina, rende omaggio alla scena musicale britannica nel corso dei decenni e celebra la cultura che ha adottato Clarks, con il suo spirito originale e d’avanguardia.

Alexander Skarsgard e Freida Pinto sono i nuovi volti della campagna promozionale di CLARKS. Una scelta condivisa, quella di far interpretare la moda delle CLARKS da due attori internazionali e che si è rivelata indovinata e, quindi, viene riconfermata anche per la stagione Primavera-Estate 2020. L’ambientazione è quella di Londra e prende ispirazione dall’iconica scena musicale britannica.

La collezione Primavera / Estate 2020 segna un ritorno al cuore del dna del marchio e si focalizza su una costruzione meticolosa, su materiali premium e su un design sostenibile. Non un semplice ritorno alle origini di Clarks Originals, ma una celebrazione delle caratteristiche principali del marchio: craft, autenticità e innovazione. La palette colori combina cromie stagionali e tinte più basiche ispirandosi alle forme del deserto compresi i chambray, i sabbia rosa e i sahara tan; il khaki si unisce con i toni naturali della terra per nuance più intense mentre i dettagli di colore neon ne danno un tocco contemporaneo.

A Euroma2, è possibile acquistare le scarpe CLARKS nello store presente al 1°piano.

Rocio Morales musa di Sandro Ferrone

La testimonial della collezione primavera-estate è Rocio Munoz Morales

Come i più attenti avranno già avuto modo di notare dal profilo Instagram di Rocio Munoz Morales, tra gli scatti emergono alcune foto glamour di moda in cui indossa abiti e cappotti dai colori primaverili.

Lo storico marchio di moda sinonimo di qualità, Sandro Ferrone, torna a scegliere l’attrice madrilena come musa ispiratrice della nuova collezione primavera- estate.

L’attrice è protagonista della nuova stagione in tanti ambiti. Infatti, oltre a recitare da coprotagonista affianco al marito Raoul Bova nella prossima fiction Mediaset, GIUSTIZIA PER TUTTI diretta da Maurizio Zaccaro e Eros Puglielli, è colei a cui Sandro Ferrone ha scelto di affidare l’immagine della nuova linea.

Vediamo Rocio indossare eleganti abitini color avorio o dai motivi geometrici e floreali, che esaltano le linee sinuose della figura femminile e sono perfetti da portare sia di giorno, per lavoro, che nel tempo libero, in una piacevole passeggiata in città. Si tratta di linee morbide che assecondano il movimento del corpo e giocano con le pieghe e le onde, rendendo l’abito non solo un capo da indossare, ma un modo per esaltare la propria personalità.

Dagli abitini al tailleur, dai cappottini primaverili ai capi più estivi che giocano con i colori e le fantasie, ogni vestito contribuisce ad accompagnare le esigenze di una donna sempre in movimento, che non vuole passare inosservata e attenta alla ricercatezza.

Sandro Ferrone sceglie dunque uno dei volti del cinema, della tv e della moda a livello internazionale.

Il marchio è nato in Italia negli anni ’50 e continua ad essere un ottimo riferimento per le donne di ogni età, mantenendo la produzione esclusivamente in Italia.

La filosofia di SANDRO FERRONE si ispira ad un sistema pronto moda, molto veloce, con tempi molto vicini alle esigenze del mercato. Una capacità di rifornimento in tempo reale dei capi più venduti combinato ad un sistema di promozioni settimanali, incrementano l’offerta stagionale degli inventari di magazzino. Questo modello di business è stato creato per rendere consapevole la clientela del fatto che il marchio rinnova la sua offerta ogni settimana. Gli abiti Sandro Ferrone sono pensati per una donna sicura di sé, dallo stile di vita frenetico, ma con un forte senso della moda, femminile con uno stile elegante e casual, indipendente e di successo.

Lo Store monomarca di Sandro Ferrone si trova al piano terra di Euroma2.

Summer shopping: è tempo di saldi!

Che impegni avete per il prossimo weekend? Per chi non se ne fosse accorto è l’ora dei saldi estivi 2019: a Roma cominciano domani, sabato 6 luglio, e vanno avanti fino al 17 agosto.

Come sempre, quella dei saldi è l’occasione ideale per rinnovare il proprio guardaroba o anche solo per assicurarsi quel capo, quell’accessorio o quell’oggetto da mettere in valigia in vista della fatidica e desiderata vacanza estiva.

A seconda delle proprie esigenze, le donne possono puntare a un capo jolly, come un abito lungo o corto, da giorno o da sera, oppure da indossare nelle occasioni più formali, come un’imprevista cena all’aperto con gli amici. Tante le proposte in saldo anche fra le tute, le salopette, i vestiti e i pantaloni, a palazzo, a vita alta o bassa, a stampe floreali o disegni geometrici, in nuance neutre o a tinte più vivide e frizzanti. E tante le proposte di denim, bermuda e pratiche t-shirt anche per l’uomo.

I saldi estivi sono anche l’occasione per mettere in buy list quei capi il cui acquisto è stato rinviato più volte per pigrizia o per mancanza di tempo. Dal classico blazer, in lino o in cotone leggero, all’intramontabile trench, dalle pratiche maxi bag alle tracolline nei colori e nei materiali più diversi fino ai sandali, protagonisti assoluti insieme agli occhiali da sole, ai costumi da bagno e agli accessori moda mare, di ogni svendita estiva. Completano l’offerta dell’abbigliamento in saldo le sneaker, sia quelle più tradizionali che quelle più tecniche. Non solo l’abbigliamento. Per sei settimane subiscono un sostanzioso ribasso anche tanti oggetti per la casa, dai complementi per la cucina a quelli per il bagno e la camera da letto. Occasioni da non perdere anche in profumeria, con le creme solari a farla da padrone.

Siete pronti? EUROMA2 è aperto tutti i giorni e vi attende con un’infinità di offerte. Vi aspettiamo!

 

Zara uomo: che camicia mi metto?

A stampe astratte, floreali, tropicali, Paisley, geometriche, a righe e rigoni, con le bandiere, in denim colorato, popeline, con colletto bowling, revers, alla coreana, con le maniche lunghe o con le maniche corte… È il ventaglio infinito di camicie da uomo che colorano la collezione primavera-estate 2019 di Zara e che possono completare e rendere estremamente personale qualsiasi look maschile, dal più casual al più elegante. La classica bianca o blu resta perfetta per le occasioni speciali. Aggiungendo un tocco di colore e fantasia, invece, si può mostrare il proprio lato giocoso…

Vieni a scoprire le camicie della nuova collezione primavera-estate di ZARA uomo nello store di Euroma2. Ti aspettiamo!

 

Twinset: stile anche nel tempo libero

Chic e ricercata anche in viaggio e nel tempo libero: è il profilo della donna a cui è dedicata parte del guardaroba più sportivo della nuova collezione primavera-estate di Twinset. Linee di tendenza e e materiali fluidi e confortevoli sono gli ingredienti principali dei nuovi capi, da indossare tanto in città quanto in vacanza, di giorno o in occasione delle serate con gli amici.

Qualche esempio? Il miniabito rose blossom in maglia con cappuccio, coulisse e nastro logato, maniche corte con profilo ricamato in paillettes e gli originali profili in filo lurex sulle maniche e al fondo.

Comodo e chic il top senza maniche in tessuto tecnico ha il carré in organza, il profilo a V a contrasto e il fondo asimmetrico con coulisse e nastri sui fianchi. Da indossare sui pratici shorts in popeline a doppie pinces.

Fra le altre, Twinset propone anche una deliziosa maxi maglia con la scollatura a barchetta e i volants asimmetrici. Perfetta da abbinare a un paio di pantaloni ampi o ai jeans skinny.

Ultrapratici e decisamente sportivi i pantaloni da jogging in crêpe con coulisse, stringhe, profili in costina.

Pantaloni jogging in crêpe di viscosa con coulisse e le stringhe arancio che contrastano col raffinato grigio “Grey Dust”. Last but not least, le immancabili sneaker. Twinset le propone in pelle con perle décor e il fondo tempestato di strass oppure in tessuto effetto rete, gli occhielli in metallo dorato e il logo sul retro. Ideali per accompagnare miniabiti e pantaloni.

Vieni a scoprire l’intera collezione primavera-estate 2019 nello store TWINSET di Euroma2. Ti aspettiamo!

 

Moda a fiori: la primavera addosso

Moda e stampe floreali, un binomio intramontabile per celebrare il desiderio di natura e di primavera. Vestiti, maglie, pantaloni, scarpe, accessori: sono tanti i brand che anche quest’anno si ispirano all’immaginario dei fiori.

© Guess

È di Guess l’abito blu acceso con manica a tre quarti dal collo alto ma con apertura a V che dà un tocco di classe. La stampa a fiori crea un motivo continuo sul vestito nei toni del bianco.

© Guess

Dall’eleganza al casual con un tocco eccentrico grazie all’anfibio nero e stampe a colori che vanno dal rosa al blu.

© Guess

Non mancano gli accessori, dal portafoglio alla borsa, quest’ultima realizzata anche in nero con stampa bianca e motivi rossi.

© Stradivarius
© Stradivarius

Stradivarius invece mantiene il suo impeccabile gusto retrò francese in vestiti come la camicetta a fiori con baschina o la gonna nera dalla stampa rossa caratterizzata dai bottoni laterali.

 

Abbraccia la primavera: fra saldi e nuovi arrivi, da Euroma2 ti aspettano tante proposte a tema!

Bershka: i nuovi maglioni fra classico e tendenza

Intramontabili e insostituibili, i maglioni restano un must della stagione invernale. Quali i modelli di maggiore tendenza per questo 2018?

Per distinguersi Bershka ha puntato molto sui colori. I maglioni della nuova collezione non aspettano altro che essere sfoggiati su Instagram. Pensate al rosso fuoco, al rosa che ricorda le amate Big Bubble, al blu mediterraneo o alla calda senape: voi quale scegliereste?

Nella nuova collezione anche le stampe animalier. Un esempio su tutti? Il maglione leopardato per le donne! E se una volta i maglioni si nascondevano sotto le giacche, il trend di quest’anno sarà di mostrarli tutti, a costo di vestirsi “a cipolla” utilizzando anche più indumenti.

Per gli uomini invece i colori vanno dal verde bottiglia al cammello, passando per il rosso mela.

Come abbinare i maglioni? Per le donne la soluzione ideale per dare risalto al look possono essere degli orecchini appariscenti e vistosi come i classici a cerchio, mentre gli uomini possono puntare a una sciarpa XXL dello stesso colore e un classico denim.

Vieni a scoprire tutte le nuove proposte di maglieria di BERSHKA nello store Euroma2. Ti aspettiamo!

 

Clarks Originals e Colors: voce alla musica nuova

Musica e moda: un connubio vincente. Lo sa bene Clarks che ha da poco avviato la sua collaborazione con la piattaforma musicale contemporanea COLORS. Una sinergia che ha portato le due realtà a selezionare quattro artisti emergenti provenienti da ogni parte del globo e invitarli a esibirsi nello studio COLORS di Berlino.

Durante la loro performance i giovani talenti indossano le scarpe Clarks come le iconiche Wallabee, dal design retrò, lo stile classico del mocassino e la suola di crepe. E ancora The Desert Trek, uno dei modelli più amati del brand che fu introdotto per la prima volta negli anni ’70 e che si caratterizza nella morbida cera d’api e nel contrasto cromatico della suola e della cucitura. C’è poi il modello invernale Kiowa che unisce in una sola scarpa uno stile casual, sportivo e comodo grazie alle tecniche di calzatura ereditate dai nativi americani.


La prima artista tutta da scoprire è la giovane rapper 070, originaria del New Jersey: nel video indossa un paio di Wallabee.


Ama Lou, appena ventunenne, è un’artista R’n’B della North London: il suo stile musicale è caratterizzato da una voce intima e un’estetica sofisticata, che riprende la sua formazione classica. Anche Ama Lou indossa il modello Wallabee con colori accesi sui toni del verde.


L’affascinante Snoh Aalegra è invece una cantante R’n’B di origine persiano-svedese che vive a Los Angeles: nel video indossa il modello Kiowa Sport con un rosa pastello.


Infine c’è Mike Jenkins, l’unico uomo selezionato. Arriva da Chicago, ha ventisette anni e si è affermato come figura di riferimento della nuova generazione hip hop della sua città. Il suo stile è sottolineato dalle Clarks Desert Trek sui toni del rosso.

La Collezione Clarks Originals la trovi allo store CLARKS di Euroma2. Ti aspettiamo!

 

Storie di mamme e figli: Zara racconta

Quattro mamme, quattro storie e un obbiettivo comune: prendersi cura dei propri bambini. È quello che raccontano gli scatti realizzati da Zara per presentare alcuni dei capi della collezione donna e kids per la primavera-estate 2018.

La vita di Haruna è completamente cambiata da quando ha avuto Hannah, il momento più felice della sua vita. Ascoltare le prime parole mai pronunciate dalla sua bambina è stato di gran lunga più bello del suono di tutte le canzoni che Haruna era solita suonare come DJ. Le manca mixare la musica ma non vede l’ora di mettere insieme i suoni dei tre bambini che desidera avere.
Outfit: jeans gamba larga e top bianco ricamato per la mamma; vestitino con manica a mantella e sandaletto in pelle per la bimba.

Mamma di due bambini, Regina vive a Siviglia e non dimenticherà mai la prima volta che ha potuto tenerli in grembo. Regina è convinta che offrire amore costantemente ai propri figli sia la prerogativa di ogni mamma. Le sue emozioni più profonde vengono alla luce ogni volta che lei parla di loro.
Outfit: vestino midi in lino bianco e mules dal design intrecciato per la mamma; top di lino, jeans culotte e sandali con i lacci per la piccola. E ancora: jeans culotte rossi e giubbotto denim rosso con impuntura.

Sai è la mamma di London (ritratta con lei nelle foto) e Rio. Sai è convinta che non ci siano trucchi particolari per essere una buona mamma. Vive una intnsa ed è sempre molto presente con i suoi bambini. E sebbene le capiti di pensare che avrebbe bisogno di più tempo per se stessa, non c’è nulla che le piaccia di più dello stare con i suoi figli.
Outfit: maglietta basic lino bianco e pantaloni larghi a pois per la mamma;camicetta e pantaloncini a pois per la piccola.

Monika vive in Polonia ed è la mamma di Zoja, Bianka e altre due splendide bambine. Aria aperta, contatto con la natura e una vita sana sono gli ingredienti-base della sua filosofia di vita. Tutto questo, insieme al lavoro sodo, l’amore e il divertimento, farà delle sue bambine quattro grandi donne.
Outfit: Camicetta a righe con ricami e pantaloni culotte bianchi sfilacciati + vestitino con ricami; vestito midi incrociato per la mamma.

Vieni a scegliere i capi della collezione PE 2018 di ZARA allo store di Euroma2!