Concerti a Roma: un ottobre tutto italiano

Archiviata l’estate parte ufficialmente la nuova stagione dei concerti nella Capitale. Tanti gli appuntamenti live di ottobre che vedranno sul palco la musica italiana. A cominciare da Achille Lauro, in programma il 4 e il 5 ottobre all’Atlantico. Per tutti gli amanti del rock italiano il 10 ottobre sono di scena all’Orion di Ciampino i Marlene Kuntz: la band di Cristiano Godano sta recuperando le date del tour estivo annullato per un problema di salute del batterista.

L’11 ottobre, invece, sarà un po’ come se per una notte l’intero studio di Radio2 Social Club si trasferisse da via Asiago all’Auditorium Parco della Musica: l’appuntamento è con Luca Barbarossa, Andrea Perroni e la fedele Social Band.  Concerto romano anche per The Kolors: la band di Stash Fiordispino sarà il 16 a Largo Venue.
Grande attesa, infine, per le due date al Palazzo dello Sport (18 e 19) del “Figli di nessuno Tour” di Fabrizio Moro e del “Tour dei Palasport 2019” di Daniele Silvestri (25 e 26).

 

“Per l’ultima volta”: il concerto speciale di Motta

Non sarà un concerto di addio e nemmeno un saluto definitivo alle scene. “Per l’ultima volta” è semplicemente l’ultima data del tour di Motta, prima di un lungo stop. Un tour lunghissimo, quello di Francesco, che lo ha visto costantemente impegnato per moltissimi mesi.

Come promettono gli organizzatori, quello all’Auditorium Parco della Musica, nella Sala più prestigiosa, la bellissima Santa Cecilia, sarà un concerto speciale e unico, pensato appositamente per questo luogo speciale e unico. Un luogo simbolo della qualità, della ricerca sonora, dello studio dell’ascolto, caratteristiche che sono peculiarità dello show che Francesco Motta ha portato sui palchi negli ultimi mesi.

Motta – “Per l’ultima volta”
> 28 settembre 2019
Auditorium Parco della Musica
Sala Santa Cecilia
Roma

info e biglietti: www.ticketone.it

 

 

Ruggeri: concerto gratuito a Canale Monterano

Agosto caldissimo per Enrico Ruggeri che sta girando in lungo e in largo la Penisola con le date estive del suo “Alma Tour” dopo il successo raccolto nei club e nei teatri. Venerdì prossimo, 23 agosto, il cantautore milanese è nella piazza di Canale Monterano, vicino al Lago di Bracciano, a un’ora di auto dalla Capitale.

Sul palco lo accompagneranno Francesco Luppi (pianoforte e tastiere), Paolo Zanetti (chitarre), Fortu Sacka (basso) e Alessandro Polifrone (batteria). La scaletta prevede li brani del nuovo album “Alma” e un viaggio fra le canzoni del repertorio ultraquarantennale di Ruggeri. L’appuntamento è particolarmente ghiotto perché il concerto, organizzato da Pool Music Agency, è gratuito.

Enrigo Ruggeri – “Alma Tour”
> 23 agosto 2019
Piazza Del Campo
Canale Monterano (RM)

ingresso gratuito

A Villa Adele gli Stadio “mobili live”

Stasera l’appuntamento più caldo è quello con il concerto degli Stadio, a Villa Adele, ad Anzio. La band di Gaetano Curreri è tornata in Tour, riproponendo uno dei suoi spettacoli più riusciti e amati, uno show antologico che celebra, dopo 26 anni, il primo disco Live della Band, Disco D’Oro quell’anno e tutt’oggi il suo album più venduto: “Stadio Mobile Live”.

La caratteristica di quel disco e di quello spettacolo era la continua contaminazione fra il funky, il rhythm and blues e la tradizionale cultura pop-rock. La scaletta conteneva quelli che poi sarebbero diventati dei punti fermi della lunga avventura artistica degli Stadio, da “Acqua e Sapone” a “Un disperato bisogno d’amore”, “La faccia delle donne”, Grande figlio di puttana”, “Generazione di fenomeni”, “Chiedi chi erano i Beatles”, “Ho bisogno di voi”, “Bella più che mai”.
Queste, insieme a tante altre canzoni, faranno parte della scaletta del concerto di questa sera. Sul palco, insieme al nucleo storico della band, ci sarà un’intera sezione dì fiati (tromba, trombone e sax) per un suono funky-pop particolarmente contagioso.

Stadio – Stadio Mobile Live 4.0 Tour 2019
> 5 agosto 2019
Villa Adele
Anzio (Roma)

info e biglietti: www.ticketone.it

 

 

Max Gazzè, live sotto le stelle di Anzio

Dopo la tournée per i 20 anni de “La Favola di Adamo ed Eva” e il successo del suo decimo album in studio “Alchemaya”, Max Gazzè sta girando l’Italia con un tour estivo che venerdì prossimo, 2 agosto, approda sul palco di Villa Adele, ad Anzio.

Insieme a lui, in questo nuovo viaggio musicale che ripercorre i momenti chiave di una carriera cominciata nel 1996, ci sono i suoi musicisti di sempre: Giorgio Baldi (chitarre), Cristiano Micalizzi (batteria), Clemente Ferrari (tastiere) e Max Dedo più una particolarissima sezione fiati.

Max Gazzè – “On the road”
Summer Tour 2019
> 02 agosto
Villa Adele
Anzio

Info e biglietti: www.ticketone.it

 

Roma, un weekend a tutto rock

Si preannuncia un fine settimana “ad alto volume” quello che potrà vivere Roma sabato 20 e domenica 21 luglio: tanta buona musica dal vivo e tanto rock per tutte le generazioni.

Il menù di sabato 20 propone, fra gli altri, l’appuntamento del Roma Summer Fest con un gigante del rock progressivo, Steve Hackett. Lo storico chitarrista dei Genesis, atteso sul palco dell’Auditorium Parco della Musica, eseguirà interamente l’album dei Genesis “Selling England by the Pound” oltre a brani del suo celebre album solista “Spectral Mornings” che quest’anno compie 40 anni, oltre ad altri intramontabili classici.
Sempre sabato, all’Ippodromo delle Capannelle, per Rock in Roma, ci sono invece i Ministri e Giancane, mentre a infiammare lo Stadio Olimpico saranno i britannici Muse.

Doppietta per Mark Knopfler: il leader dei Dire Straits sarà alle Terme di Caracalla sia il 20 che il 21 luglio.

Grande attesa, domenica 21 luglio, anche per il cantante dei Radiohead Thom Yorke che ha da poco pubblicato il suo nuovo album solista “Anima” e che si esibirà all’Auditorium Parco della Musica per Roma Summer Fest. Tutti i fan dell’hip-hop italiano si daranno invece appuntamento domenica 21 all’Ippodromo delle Capannelle per il live show di Sfera Ebbasta.

 

Stadio Olimpico: una notte col Liga

È l’ultima delle 9 date dello “Start Tour 2019” che sta portando Luciano Ligabue in concerto nei principali stadi italiani: venerdì 12 luglio, Stadio Olimpico di Roma.


La capitale si prepara ad abbracciare la stella di Correggio e a vivere una notte di grande rock. Oltre alle canzoni del suo recente “Start”, il dodicesimo album di inediti uscito lo scorso marzo, Ligabue propone una scoppiettante scaletta con i maggiori successi della sua carriera e un paio di medley, uno dei quali per chitarra e voce, costruiti sulle note di classici come “L’amore conta”, “Sogni di Rock’n’Roll”, “Il giorno di dolore che uno ha”, “Tu sei lei”, “Un colpo all’anima” e “Vivo morto X”, “Il giorno dei giorni”, “L’odore del sesso”, “Libera nos a malo”, “Il meglio deve ancora venire”.

“Ligabue: Start Tour 2019”
> 12 luglio 2019
Stadio Olimpico
Roma

Info e biglietti: www.ticketone.it

 

J-Ax + Articolo 31: la festa arriva a Roma

Reduce dai 10 sold out consecutivi registrati a Milano, in cui ha ripercorso i suoi 25 anni di carriera insieme a tutti gli artisti con cui ha collaborato e a Dj Jad che, in tutte le date, per una parte del live, ha ricostruito con lui la storia degli Articolo 31, J-Ax sta continuando a portare la festa iniziata al Fabrique di Milano nel 2018 nei più importanti festival italiani. Sabato 6 luglio è la volta di “Rock in Roma” e dell’atteso concerto all’Ippodromo delle Capannelle, uno show esplosivo che è anche un festoso viaggio tra il passato e il presente dell’hip-hop italiano.

J-Ax + Articolo 31
> 6 luglio 2019
Ippodromo delle Capannelle
via Appia Nuova, 1255
Roma

Info e biglietti: www.ticketone.it

 

 

 

Rock In Roma accende gli amplificatori

Tutto pronto per il via all’undicesima edizione di Rock In Roma, il grande festival indipendente della Capitale. Sempre più diversificato nell’offerta musicale, il festival si inaugura questo sabato, 22 giugno, e si articola in una trentina di concerti suddivisi su quattro diverse location: l’Ippodromo delle Capannelle, a sua volta diviso in Red Stage e Black Stage, il Teatro Romano di Ostia Antica, l’Auditorium Parco della Musica e il Circo Massimo, che il 7 settembre ospiterà Thegiornalisti per il concerto di chiusura della manifestazione.

Tanti i nomi italiani ed internazionali in cartellone fra giugno e luglio. Fra gli altri Calcutta, Gemitaiz, The Zen Circus, J-Ax e Articolo31, Salmo, Subsonica, Marlene Kuntz, Negrita, Ex-Otago, Kraftwerk, Thirty Seconds to Mars, Skunk Anansie, Ben Harper e Nick Mason’s Saucerful of Secrets.

Biglietti e info sul calendario completo: www.rockinroma.com

 

 

Mahmood a Roma: una notte al museo

Il secondo posto conquistato all’Eurovision Song Contest a Tel Aviv ha confermato tutto il talento del giovane vincitore del Festival di Sanremo 2019. Il suo “Soldi” è tuttora uno dei maggiori successi radiofonici della stagione e il suo primo album “Gioventù Bruciata” è rimasto a lungo ai vertici della classifica FIMI-GfK. La ventata di originalità portata dalla musica di Mahmood ha saputo conquistare un pubblico trasversale e spopolare anche al di fuori dei confini nazionali, approdando persino oltreoceano con il New York Times che ha voluto dedicargli un lungo articolo.

Dopo l’acclamata partecipazione all’Eurovision Song Contest, Mahmood ha ripreso a esibirsi dal vivo con il suo “Good Vibes Tour” che lunedì 17 giugno fa tappa a Roma per un imperdibile concerto al Museo Nazionale delle Arti del XXI.

“Mahmood – Good Vibes Tour”
>17 giugno 2019
MAXXI – Museo Nazionale delle Arti del XXI
via Guido Reni, 4
Roma

Info e biglietti: www.ticketone.it