Semifreddo al panettone e crema di torrone

Un riciclo creativo e gustoso dei dolci natalizi

Sono rimasti ancora avanzi di panettone e torrone dalle feste e non sapete cosa farne? O semplicemente avete voglia di un dolce buono e facile da preparare che accontenti sia adulti che bambini?

Ecco la ricetta di un dolce sfizioso, dalla consistenza morbida e vellutata. Una ricetta semplice e veloce, che si può preparare anche con largo anticipo e conservare per mesi nel congelatore.

Gli ingredienti necessari per quattro persone sono: 2 uova, 2 cucchiai di zucchero, 200 ml panna fresca e liquida per dolci, 150 grammi di torrone, panettone e cioccolato fondente qb.

Ecco quindi come procedere. Dividete i rossi d’uovo dall’albume e montate quest’ultimo a neve, mettendolo momentaneamente da parte. Versate i tuorli in una terrina, aggiungete due cucchiai di zucchero. Poi, utilizzando delle fruste elettriche, miscelate il composto fino a far diventare il tutto spumoso e omogeneo.

Passiamo al torrone: rompetelo in piccoli pezzi, aiutandovi anche con un batticarne, e incorporatelo all’interno dei tuorli montati, mescolando bene il tutto.

Montate la panna fresca ed aggiungetela alla crema con il torrone, girando dall’alto al basso in modo da non smontare il composto creato.

Aggiungete gli albumi montati a neve e versateli delicatamente nel composto, che deve essere compatto.

Tagliate infine alcune fette di panettone e ricavate delle fettine di circa un centimetro di spessore.

A questo punto tutto è pronto per mettere negli stampi: vanno bene sia quelli da plum-cake che semplici bicchieri, che dovranno essere foderati con carta velina o carta da forno, dopo averla bagnata e strizzata. Versate metà crema al torroncino e ricoprite con uno strato di panettone, livellando bene la superficie con l’aiuto di una paletta. Concludete con la crema al torroncino, ricoprendo lo stampo con della pellicola trasparente. Riponete nel congelatore da 8 a 12 ore.

Il semifreddo va tirato fuori dal congelatore almeno 20 minuti prima di servirlo, eliminando la pellicola trasparente. Poi, con un tocco da maestro, capovolgetelo sul piatto.

Per impreziosirlo ancora di più si può decorare con una glassa al cioccolato o torrone fondente fuso, altrimenti una crema pasticcera tiepida, così da creare il contrasto freddo, caldo.

Ecco, il vostro dolce è pronto!