Natale e Capodanno: Roma festeggia a teatro

Puntuale anche quest’anno Roma offre tantissimi buoni motivi per andare a teatro durante le feste, Natale e Capodanno compresi. Una programmazione ricca di commedie, musical, spettacoli di prosa e comici. A cominciare da “A che servono gli uomini?”, la brillante commedia di Jaja Fiastri, con Nancy Brilli e le musiche di Giorgio Gaber, in scena al Teatro Quirino dal 23 dicembre al 6 gennaio. Al Teatro Vascello, dal 26 al 31 dicembre, c’è invece “Bahamuth”, uno spettacolo di Flavia Mastrella e dell’estroso Antonio Rezza, liberamente associato al “Manuale di zoologia fantastica” di J.L. Borges e M. Guerrero.

Per chi vuole trascorrere un Santo Stefano all’insegna della buona musica dal vivo, il 26 dicembre all’Auditorium Parco della Musica sono di scena Rossana Casale, Grazia Di Michele e Mariella Nava con “Cantautrici”: un concerto che è un un viaggio attraverso le canzoni più celebri del loro repertorio, ma anche fra i brani scritti per se stesse o per altri grandi interpreti della musica italiana, da Renato Zero a Ornella Vanoni, Massimo Ranieri, Gianni Morandi, Mina.

Si preannuncia imperdibile anche il ritorno a teatro di Enrico Montesano con “Monologo non autorizzato” (al Teatro Tirso de Molina dal 26 dicembre al 16 gennaio), una stand up comedy che vede il popolare attore romano reinterpretare i suoi personaggi più celebri: dalla Romantica Donna Inglese a Torquato il pensionato, fino a Zia Sally con i suoi strampalati consigli, il tutto però aggiornato e con testi nuovi di zecca.
Poesia e magia si sommano nello spettacolo dedicato al “Piccolo Principe” che Sergio Bini, in arte Bustric, porta al Teatro Tor Bella Monaca dal 26 dicembre fino all’ultimo dell’anno.
Sarà un 31 dicembre all’insegna della risata, invece, quello che il duo comico Pablo e Pedro promette con lo show di Capodanno in programma al Teatro Tirso de Molina (doppio appuntamento, alle 20 e alle 22,30).
Anche Enrico Brignano è pronto a festeggiare l’arrivo del nuovo anno con tutti i romani in uno spettacolo appositamente allestito per il 31 dicembre al Palazzo dello Sport di Roma. Immancabile, infine, il rodatissimo spettacolo di Gigi Proietti “Cavalli di battaglia”, un excursus del proprio repertorio popolare, drammaturgico, canoro, mimico, poetico, parodistico, comico, umano, multiculturale: il 31 all’Auditorium Parco della Musica!