Canaletto, la grande mostra a Palazzo Braschi

L’appuntamento, da non perdere, è fino al prossimo 19 agosto: è la mostra con cui il Museo di Roma Palazzo Braschi celebra, a 250 anni dalla sua morte, Giovanni Antonio Canal noto come Canaletto, il grande pittore veneziano.

Canaletto (1697-1768)
Il Molo verso ovest con la Colonna di San Teodoro a destra, Venezia
1738 circa
olio su tela, cm 110,5 x 185,5
Milano, Pinacoteca del Castello Sforzesco, Raccolte d’Arte Antica, 1474
© Comune di Milano – tutti i diritti di legge riservati
Photo: Saporetti 1995, Matteo De Fina 2008, Ravelli 2016

Si tratta di una straordinaria retrospettiva che presenta il più grande nucleo di opere dell’artista mai esposto in Italia: 42 dipinti, inclusi alcuni celebri capolavori, 9 disegni e 16 libri e documenti d’archivio. Le opere esposte provengono da alcuni tra i più importanti musei del mondo, tra cui il Museo Pushkin di Mosca, il Jacquemart-André di Parigi, il Museo delle Belle Arti di Budapest, la National Gallery di Londra e il Kunsthistorisches Museum di Vienna.

Canaletto (1697-1768)
Il Bucintoro di ritorno al Molo il giorno dell’Ascensione, Venezia
1729
olio su tela, cm 183 х 260,5
Mosca, The Pushkin State Museum of Fine Arts, Ж-2678. КП-31323
© The Pushkin State Museum of Fine Art, Moscow

Tra i capolavori in mostra, spiccano il magnifico “Bucintoro di ritorno al Molo il giorno dell’Ascensione” del Museo Pushkin, e due opere della Pinacoteca Gianni e Marella Agnelli di Torino: Il Canal Grande da nord, verso il ponte di Rialto, e Il Canal Grande con Santa Maria della Carità, esposti per la prima volta insieme al manoscritto della Biblioteca Statale di Lucca che ne illustra le circostanze della commissione e della realizzazione.

“Canaletto 1697-1768”
fino al 19 agosto 2018
Museo di Roma Palazzo Braschi
Piazza Navona,2
Roma
Info: www.museodiroma.it  – www.mostracanaletto.it 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *