Beauty routine: maschere per il viso

Maschere per il viso fai da te per la cura naturale della pelle

Le maschere per il viso sono degli ottimi alleati per il nostro benessere, ancora di più se si usano ingredienti naturali per ridare vita all’epidermide ed esaltarne la bellezza. Per idratare, nutrire e tonificare la pelle del viso serve una maschera adatta ad ogni esigenza.

Prima di tutto, alcuni consigli su come applicare correttamente la maschera per il viso. Avere cura di pulire la pelle prima dell’applicazione e, appena pronta, stendere il composto. Evitare il contorno occhi, salvo per le maschere specifiche per quella parte del viso. Infine, rimuovere la maschera con l’aiuto di una spugnetta o dischetti di cotone e dopo aver asciugato la pelle, tamponandola, applicare la crema.

Passiamo ora ad alcuni preparati naturali e low-cost.

Una maschera per il viso con proprietà rigeneranti è composta da miele e caffè: il primo dona alla pelle morbidezza, il secondo è uno scrub naturale. Basta mischiare un cucchiaino di miele con due cucchiaini pieni di caffè macinato e far riposare per almeno cinque minuti. Questa maschera va applicata al mattino, una volta a settimana.

Il miele ha anche funzioni lenitive per chi ha la pelle con couperose o in generale per gli arrossamenti del viso. Miscelare un cucchiaio di miele con 4 o 5 fragole, dopo averle lavate, asciugate e schiacciate bene. Stendere quindi il composto e lasciare in posa per 15 minuti, poi risciacquare con acqua tiepida.

Unendo infine un cucchiaio di miele con l’albume d’uovo, fino ad ottenete un composto denso da lasciare in posa per 20 minuti, avrete una maschera antirughe da applicare anche due volte a settimana per un effetto lifting.

In caso di pelle grassa, una maschera purificante è composta da un kiwi e due cucchiaini di yogurt bianco. Dopo aver miscelato gli ingredienti, stendere la maschera sul viso, lasciare in posa 15 minuti e sciacquare con acqua tiepida. Altra maschera efficace per la pelle grassa ha come protagonisti due ingredienti molto utilizzati: aloe e curcuma. Il procedimento è semplice: due cucchiaini di gel di Aloe Vera e un cucchiaio di curcuma. Questo trattamento va applicato una volta alla settimana appena svegli o prima di andare a dormire. Il connubio curcuma e olio di cocco alimentare protegge invece la pelle dall’inquinamento, smog e polveri sottili. Un cucchiaino di olio di cocco e mezzo cucchiaino di curcuma tre volte a settimana per una pelle più sana e idratata, senza screpolature.

Con l’arrivo della primavera c’è un rimedio molto efficace per cancellare le occhiaie e i segni dell’inverno, donando nuova lucentezza alla pelle. Uno degli ingredienti più importanti per illuminare il viso è senza dubbio il limone: sono sufficienti poche applicazioni per un risultato sorprendente. Si può procedere in due modi. Miscelare il suo succo di limone con un cucchiaio di miele, poi massaggiare delicatamente il composto sul viso, lasciandolo in posa per 10 minuti prima di risciacquare con acqua fresca. Oppure unire yogurt bianco a due cucchiai di succo di limone, per un risultato garantito dopo il primo risciacquo.

Sempre un cucchiaio di yogurt bianco, unito alla banana e a un cucchiaino di miele è un ottimo rimedio per chi ha pelle secca e screpolata. Miscelare bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi. Dopo l’applicazione lasciare in posa per 15 minuti. Risciacquare con acqua tiepida e far riposare la pelle per qualche ora prima di applicare un po’ di crema idratante per un risultato soffice e vellutato.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *